Al danneggiato è preclusa la costituzione di parte civile nel caso in cui la richiesta di patteggiamento ed il consenso del pubblico ministero siano già stati portati a sua conoscenza, con conseguente illegittimità della condanna dell'imputato al pagamento delle spese sostenute dal danneggiato per il reato la cui costituzione sia stata ammessa dal giudice nonostante tale divieto.