Autoerotismo nel vagone ferroviario in presenza di una donna. Per la Cassazione è lecito masturbarsi all'interno del vagone di un treno. Non sono atti osceni.