La revoca della sospensione condizionale della pena consegue, come si ricava dalla previsione dell'art. 168 c.p., comma 1 n. 1), alla fattispecie complessa, costituita dalla commissione del reato (fatto storico), nel quinquennio di osservazione (requisito cronologico) e dalla inflizione per il ridetto reato di "una pena detentiva" (evento giuridico).