Come si applica la disciplina della continuazione in sede di esecuzione?