Reati contro l'ordine pubblico - Contravvenzioni - Disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone - Autonomia delle fattispecie criminose previste dal primo e dal secondo comma dell'articolo 659 cod. pen. - Caratteri differenziali.

I confini tra illecito penale e illecito amministrativo in tema di immissioni acustiche

L'articolo 659 c.p. prevede due distinte ipotesi di reato: quello contenuto nel primo comma ha ad oggetto il disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone e richiede l'accertamento in concreto dell'avvenuto disturbo; mentre quello previsto nel secondo comma riguardante l'esercizio di professione o mestiere rumoroso, prescinde dalla verificazione del disturbo, essendo tale evento presunto “iuris et de iure” ogni volta che l'esercizio del mestiere rumoroso si verifichi fuori dai limiti di tempo, di spazio e di modo imposti dalla legge, dai regolamenti o da altri provvedimenti adottati dalle competenti autorità.
• Corte cassazione, sezione I, sentenza 9 ottobre 2012 n. 39852

Newsletter

Vuoi ricevere ogni giorno nella tua casella e-mail l'ultima sentenza della Corte Suprema di Cassazione della disciplina prescelta?

Social network

Dove siamo