Trapanese condannato per oltraggio a pubblico ufficiale.- In luogo pubblico dice a due vigili urbani, nell'esercizio ed a causa delle loro funzioni istituzionali, la frase: che cazzo volete, non mi rompete la minchia.