I farmaci omeopatici scaduti di validità: come debbono essere considerati?