Il passaggio in giudicato della sentenza relativamente all'accertamento della responsabilità e alla pena irrogata determina la caducazione della misura in atto (obbligo di dimora): «Il passaggio in giudicato di una sentenza di condanna a pena detentiva suscettibile di esecuzione comporta la caducazione immediata della misura coercitiva non custodiale (nella specie, obbligo di dimora) già applicata al condannato; in tal caso, l'estinzione della misura opera di diritto, senza che sia necessario alcun provvedimento che la dichiari.