Trapani. La Cassazione risolve il conflitto negativo di competenza nella vicenda che vede coinvolti due magistrati della Procura di Trapani (una posizione risulta stralciata). Per la Cassazione nella configurazione degli illeciti compiuta dal pubblico ministero nell'imputazione, il P.M. aveva assunto la qualità formale di persona offesa, cosa che è già sufficiente a determinare lo spostamento della competenza ai sensi dell'art. 11 cod. proc. pen. in favore del Tribunale di Caltanissetta.